Al via il progetto SAFE’ in R. D. C.

Mar, 05/06/2018

A maggio 2018 ha avuto inizio il progetto “SAFE’ – Santè Alimentaire et Formative en RDC” sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese.

Obiettivo del progetto è migliorare la qualità di vita dei bambini della Neonatologia e di Casa Patrick intervenendo sul fattore ALIMENTAZIONE, cercando di risolvere la piaga della malnutrizione che affligge molti bambini orfani ospiti della Fondazione Pediatrica di Kimbondo (R.D. Congo), così come di diminuire l’incidenza di patologie gastrointestinali e di patologie opportuniste grazie ad un miglioramento qualitativo dell’apporto alimentare e degli ambienti dedicati all’approvvigionamento e alla preparazione dei pasti.

I partner di progetto oltre ad AGAPE onlus sono: OIKOS onlus e Fodation Pediatrique di Kimbondo.

 Il progetto prevede alcuni azioni principali:

  • Ristrutturazione della cucina e del magazzino alimentare, la realizzazione di una cella frigorifera per la conservazione del cibo in modo corretto così da ridurre le patologie gastro intestinali legate a una errata conservazione del cibo, la sistemazione della farmacia. Tutte queste azioni saranno realizzate grazie al sostegno dei FONDI OTTO PER MILLE DELLA CHIESA VALDESE
  • Formazione del personale medico e infermieristico su diagnosi e cura della malnutrizione dovuta alla carenza di cibo o alla disfagia nei bambini e ragazzi disabili.
  • Sensibilizzazione alle popolazioni locali sulla malnutrizione perché si rivolgano alle strutture sanitarie prima che la malnutrizione abbia provocato danni irreversibili ai bambini
  • Riorganizzazione della farmacia con il supporto di gestionale open source messo a disposizione dell’associazione INFORMATICI SENZA FRONTIERE ONLUS
  • Definizione in accordo con il personale locale di protocolli per la diagnosi e la cura della malnutrizione